RIAPRE LA CRIPTA DEL DUOMO TERMINATI GLI INTERVENTI DI RECUPERO

RIAPRE LA CRIPTA DEL DUOMO TERMINATI GLI INTERVENTI DI RECUPERO

 Al termine della conferenza stampa convocata per giovedì 20 aprile pv alle ore 12, nella Cattedrale di Lecce, durante la quale l’Arcivescovo Domenico D’Ambrosio presenterà i lavori di restauro portati a termine, verrà inaugurata e aperta al pubblico la Cripta del Duomo. 

Intitolata a Santa Maria della Scala, la Cripta occupa l’area sottostante il presbiterio e la navata trasversale. Con ogni probabilità, una parte di essa è quella già esistente nell’antico Duomo del Volturio e che in seguito, certamente è stata ingrandita nei secoli XVI e XVII conservandone nel complesso lo stile. La chiesa è a tre navate, con la volta sostenuta da quattro file di colonne (92 per la precisione) delle quali, alcune sono semplici e altre binate.

I lavori, iniziati nello scorso mese di novembre, hanno interessato le pareti e la pavimentazione. Sulle pareti rivestite di intonaco cementizio è stata fatta riaffiorare la pietra originaria se in buone condizioni, altrimenti è stato applicato un intonaco a base di calce. L’intervento ha previsto anche il consolidamento delle basi delle colonne particolarmente provate dall’umidità di risalita. Stesso motivo per il quale è stata rimossa l’intera pavimentazione di fine ‘800 e risanato il sottofondo. Le ceramiche maiolicate sono state rimosse una per una e numerate per essere ricollocate nella stessa posizione.

All’inaugurazione sono state invitate le autorità civili e militari della città.

Lecce, 18 aprile 2017

Condividi questo post


Il PATRIARCA BARTOLOMEO I a Lecce
SINODO DEI GIOVANI LECCE