Arch, Giorgio Rizzo

Commissione Diocesana per i beni culturali e l’arte Sacra 

  • Arch. Giorgio E. R. RIZZO dirigente responsabile
  • Mons. Luigi MANCA
  • Mons. Antonio MONTINARO
  • Dott. Antonio PERRONE
  • Geom. Francesco MORETTO
  • Arch. Antonio GARZIA
  • Prof. Paolo A. VETRUGNO
  • Sac. Michele GIANNONE
  • Sac. Vito CAPUTO
  • Dott.ssa Lorella INGROSSO

CONTATTI

Sede dell’Ufficio: Curia diocesana
Piazza Duomo 1  – 73100 Lecce

Tel.: 0832.1560678           (interno  6040)

PEO Ufficio:beniculturalidiocesilecce@gmail.com | ufficiobeniculturali@diocesilecce.org
PEC Ufficio: ufficiobeniculturali@pec.diocesilecce.org

Apertura al pubblico:

  • dal lunedì al venerdì mattina dalle 8.30 alle 12.30
  • pomeriggio su appuntamento

LINKS UTILI


L’Ufficio per i Beni Culturali della Diocesi ha come principale finalità quella di coadiuvare in forma permanente i Parroci in tutto ciò che riguarda la tutela, la corretta valorizzazione, l’adeguamento liturgico e la conservazione dei beni culturali ecclesiastici, immobili e mobili, loro affidati.

L’Ufficio si occupa anche della valutazione e gestione delle richieste di contributi C.E.I. dal fondo 8xmille, per la tutela ed il risanamento conservativo dei Beni Culturali Ecclesiastici e per la Nuova Edilizia di Culto.

Secondo la vigente legislazione ecclesiastica e civile, l’Ufficio è deputato a fare da tramite tra le Parrocchie (e tutti gli altri Enti ecclesiastici – Istituti, Congregazioni, Monasteri ecc.) e il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Poiché ogni intervento sui beni culturali ecclesiastici è atto di straordinaria amministrazione, è sempre richiesto il benestare previo dell’Ufficio Amministrativo, mediante compilazione da parte del Parroco del MODULO APPOSITO .

Prioritariamente ad ogni attività occorre quindi:

 

Per richiedere l’ USO di PIAZZA DUOMO è obbligatorio allegare all’istanza:

  1. un progetto scritto-grafico dell’evento in quanto la Sovrintendenza deve valutare l’impatto che l’evento può avere sulla Piazza;

  2. indicazione del nominativo del referente a cui va indirizzata la corrispondenza completo di indirizzo, telefono ed email.

In mancanza di tali dati l’istanza, che deve essere prodotta almeno 60 giorni prima dell’evento,  non verrà presa in considerazione.

Ufficio Beni Culturali