Mons. Michele Seccia è il nuovo Arcivescovo di Lecce L’annuncio di mons. D’Ambrosio al clero della diocesi

Mons. Michele Seccia è il nuovo Arcivescovo di Lecce L’annuncio di mons. D’Ambrosio al clero della diocesi

 D’Ambrosio nominato dal Papa, Amministratore apostolico fino all’arrivo del nuovo pastore

 

 “Iniziano per la Chiesa di Lecce una nuova stagione e un nuovo cammino con una nuova guida pastorale”

 

L’arcivescovo mons. Domenico D’Ambrosio, a mezzogiorno in punto, ai sacerdoti riuniti in preghiera nella Sala del trono del Palazzo Arcivescovile, ha dato lettura della nomina di mons. Michele Seccia, fino ad oggi vescovo di Teramo-Atri, ad arcivescovo metropolita di Lecce.

D’Ambrosio, contestualmente, ha anche dato lettura del Decreto della Congregazione dei Vescovi che lo nomina Amministratore apostolico della stessa diocesi fino al possesso canonico del successore eletto con i diritti, i compiti e le responsabilità che spettano ai vescovi diocesani.

L’annuncio che era nell’aria da qualche tempo, è stato accolto dai sacerdoti con un vivo e corale applauso che subito dopo si è trasformato in preghiera per il nuovo Pastore.

“Si chiude – ha detto commosso D’Ambrosio che nelle scorse ore ha sentito il vescovo eletto al quale è legato da una lunga amicizia – una bella pagina della storia di questa Chiesa. Si apre un nuovo capitolo di un cammino con una guida nuova che vi accompagnerà nei prossimi anni”.

Come si ricorderà, D’Ambrosio aveva rassegnato le sue dimissioni – come prevede il Diritto Canonico – al compimento del 75° anno di età, il 25 settembre dello scorso anno ma il Santo Padre, nei mesi scorsi, gli aveva rinnovato la sua fiducia, comunicandogli che sarebbe rimasto a Lecce ancora per altri mesi. Così è stato.

Ora mons. D’Ambrosio si fermerà a Lecce presumibilmente fino alla fine di novembre per poi trasferirsi definitivamente a San Giovanni Rotondo, nella sua diocesi di origine, dove egli aveva svolto, per quasi un ventennio, il ministero di arciprete-parroco della parrocchia San Leonardo Abate prima di essere eletto vescovo di Termoli –Larino il 14 dicembre 1989, tornandovi dal 2003 al 2009 come arcivescovo e delegato della Santa Sede per il Santuario e le Opere di San Pio da Pietrelcina ( leggi in particolare: Casa Sollievo della Sofferenza).

Il suono delle campane in tutte le parrocchie della diocesi stasera alle 18,30 annuncerà l’elezione del nuovo arcivescovo di Lecce.

La cerimonia di presa di possesso canonico di mons. Seccia con ogni probabilità il prossimo 3 dicembre, prima domenica di Avvento, inizio del nuovo anno liturgico.


Video dell’Annuncio:


 

 BREVE BIOGRAFIA DI MONS. MICHELE SECCIA

Mons. Michele Seccia è nato a Barletta il 6 giugno 1951. Ha compiuto gli studi nel Seminario diocesano di Bisceglie,e successivamente in quello Regionale di Molfetta. Ha conseguito il Baccalaureato in Filosofia e teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e la laurea in Filosofia presso l’Università ‘La Sapienza’ di Roma ed ha ottenuto la Licenza in Teologia Morale presso l’Alfonsianum.

Ordinato sacerdote il 26 novembre 1977, è stato nominato Vice Parroco e poi parroco dal 1985 al 1992 della Parrocchia Spirito Santo in Barletta. Nel 1978 ottenne l’incarico di docente di teologia morale presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose e di insegnante di religione . Dal 1979 al 1982 è stato Direttore dell’Ufficio Catechistico Diocesano e dal 1987 al 1997 Vicario Generale dell’arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie.

Eletto vescovo di San Severo il 20 giugno 1997, ricevette l’ordinazione episcopale l’8 settembre dello stesso anno.

Il 24 giugno 2006 è stato trasferito da Papa Benedetto XVI alla diocesi di Teramo-Atri e in essa ha iniziato il suo servizio episcopale l’8 settembre 2006.

Nella Conferenza Episcopale Italiana è stato membro della Commissione Episcopale per l’Educazione Cattolica, la Scuola e l’università. Dal 2011 al 2015 è stato membro della Commissione episcopale per l’evangelizzazione dei popoli e la Cooperazione tra le Chiese. Attualmente in seno alla Conferenza Episcopale Abruzzese-Molisana è vescovo delegato per l’insegnamento della Religione Cattolica.

 

Condividi questo post


Il PATRIARCA BARTOLOMEO I a Lecce
SINODO DEI GIOVANI LECCE