articolo ripreso da portalecce

Oggi, vigilia della solennità di Cristo Re, è festa nella Chiesa di Lecce: alle 19 nella chiesa cattedrale, il diacono don Antonio De Nanni sarà ordinato sacerdote con la preghiera di consacrazione e l’imposizione delle mani dell’arcivescovo Michele Seccia.

 

 

 

Oltre a gran parte del clero diocesano e religioso, concelebrano con il pastore l’arcivescovo Luigi Pezzuto e il vescovo Cristoforo Palmieri. Assiste alla sacra liturgia il card. Salvatore De Giorgi, arcivescovo emerito di Palermo.

Ovviamente interverranno in cattedrale le rappresentanze delle comunità parrocchiali cui don Antonio è particolarmente legato: la comunità d’origine di Arnesano e le comunità parrocchiali della matrice di Lequile (dove ha prestato il suo servizio di diacono) e di Torchiarolo dove attualmente è vicario parrocchiale.

Permanendo ancora lo stato d’emergenza per la pandemia, chi non potrà partecipare in presenza potrà seguire la solenne eucarestia in diretta su Portalecce (pagina Fb) e Telerama (ch 12): regia di Gabriele Coppola, assistenza tecnica di Paolo Longo e commento di Vincenzo Paticchio (testi di don Vito Caputo).

Da domani, il novello sacerdote, sarà impegnato nella celebrazione delle prime messe. Domani 21 novembre alle 19 presso la parrocchia matrice di Arnesano; martedì 23 novembre alle 18 presso la chiesa del Rione Riesci; mercoledì 24 alle 15.30 presso il cimitero di Arnesano; giovedì 25 alle 19 nella cappella del seminario arcivescovile; sabato 27 novembre alle 18 presso la chiesa madre di Torchiarolo; infine, domenica 28 alle ore 10.30 presso la chiesa matrice di Lequile.

 

 

locandina de nanni buona