Santi Patroni 0 2021-11-20

articolo ripreso da portalecce e scritto da Andrea Pino

Sarà mons. Donato Negro, arcivescovo di Otranto e presidente della Conferenza episcopale pugliese, a presiedere a Lecce in cattedrale domani 21 novembre alle 11 la santa messa domenicale in occasione del Giubileo Oronziano del mondo del lavoro e, in modo particolare, della Coldiretti.

 

 

 

Infatti, la santa messa giubilare sarà un'occasione propizia per rendere grazie al Signore per i frutti della terra. Per la circostanza giungerà l'immagine della Madonna della Coltura e, al termine della celebrazione, verranno benedetti alcuni simbolici mezzi agricoli. Concelebrerà con l’arcivescovo Negro, mons. Nicola Macculi, direttore della Caritas di Lecce e consigliere ecclesiastico nazionale di Coldiretti.

Il Giubileo del mondo del lavoro rappresenta anche un modo per indicare la vicinanza della Chiesa ai tanti operai, lavoratori, dipendenti e imprenditori che si impegnano per rendere più giusta la vita sociale.

Sant’ Oronzo, primo vescovo della città, ha tanto amato i suoi cittadini e varie volte è intervenuto per dare alla terra salentina prosperità e pace.