articolo ripreso da portalecce

Eccellenza mons. D'Ambrosio, permetta anche a me, rivolgermi all'eccellenza vostra, tramite Portalecce, di felicitarmi con la sua persona nel giorno in cui si completa il suo ottantesimo compleanno.

 

 

 

Non ho avuto la gioia di esserle vicino almeno negli ultimi anni del suo generoso servizio alla Chiesa di Lecce, dove anche il sottoscritto ora è "emerito" quanto lei, in diocesi di Manfredonia... Ci siamo incontrati per poco e con incontri d'occasione, ma tutto quello che leggo o sento dire della sua pesona e del suo servizio pastorale, lungo e fecondo, nelle diverse Chiese diocesane da lei presiedute nella carità, mi rallegra e chiedo, nella preghiera, ogni compiacimento, da parte di Cristo buon pastore, dalla sua persona generosamente imitato e a Lui sicuramente gradito.

Le auguro ancora tanto tempo da vivere nella stessa disponibilità alla volontà del Signore anche se in forme certamente diverse da quelle messe in atto fino a solo pochi anni orsono, ma ugualmente preziose agli occhi di Dio oltre che feconde per il suo crescere nell'amore a lui e a servizio dei fratelli.

Nella preghiera, che fraternamente le chiedo anche per me, buon compleanno, nell'attesa di nuovi traguardi.

*vescovo emerito di Rreshen  (Albania)