articolo ripreso da portalecce

Le tavolate di condomini che condividono quel che hanno coltivato nell'orto comune. Questo e altri momenti di socialità ritrovata saranno raccontati in "761", la trasmissione che, ideata e condotta da Francesco Buja, comincerà domani su Radio Portalecce, che parlerà della periferia est del capoluogo salentino.

 

 

 

Il nome del programma è il contrario di "167", numero che solitamente indica una zona disagiata di ogni città. Letto al contrario per l’emittente della diocesi di Lecce perché si mostrerà l’opposto di ciò che è stato quella zona, storicamente caratterizzata da marginalità sociale. Eppure, in quei rioni non c’è solo disagio, anzi. E associazioni volontariato tentano di crearvi una comunità di quartiere, per mezzo di iniziative già in fieri. Creatività, convivialità, solidarietà: questo è il nuovo volto della periferia est di Lecce. In "761" si racconteranno iniziative, problematiche, storie. E si proporranno talenti nascosti.

Alcune puntate saranno realizzate in principio d'estate, in collaborazione con associazioni di volontariato. Rigorosamente in diretta. Poi a settembre un altro ciclo di appuntamenti. La trasmissione sarà curata, oltre che dal conduttore, dall’associazione “167 Lef”. Si potrà ascoltarla sul sito www.portalecce.it e seguirla sul portale e in video anche sulla pagina Facebook di Radio Portalecce, emittente diretta da don Antonio Murrone. Appuntamento dunque domattina alle 10.30.