articolo ripreso da portalecce

Questa mattina, alle prime luci dell’alba, nella Rsa “Madonna del pane” di Novoli dove era giunto pochi giorni fa dopo le dimissioni dall’ospedale di Lecce, è tornato alla Casa del Padre don Mario Versienti.

 

 

 

Nato a Campi Salentina il 23 maggio 1945, aveva compiuto 76 anni solo poche settimane fa, ma gli ultimi anni e gli ultimi mesi in particolare era stato visitato dalla malattia che egli ha vissuto con lo spirito evangelico unendosi alle sofferenze di Cristo.

Ordinato sacerdote dal vescovo Francesco Minerva il 2 luglio del 1977 (tra qualche giorno avrebbe compiuto 44 anni di presbiterato), dal successivo 1° ottobre ha svolto il suo ministero sempre nella chiesa madre di Campi Salentina come vicario parrocchiale sempre al servizio dei parroci della Collegiata ma anche delle altre comunità del paese. Era un appassionato di storia locale ma anche molto attento a ciò che accade nel mondo e nel suo territorio ogni giorno, tanto da essere assiduo frequentatore delle edicole del paese dove era facile notarlo a prendere appunti su un taccuino in un angolo con accanto una pila di quotidiani che egli sfogliava con attenzione al fine di rendere sempre più attuale e calata nell’attualità la sua predicazione: di lui resterà una grande disponibilità sacerdotale e l’immenso spirito di servizio che ha contrassegnato tutta la sua vita.

I funerali si svolgeranno domani alle 17 in chiesa madre e saranno presieduti dall’arcivescovo Michele Seccia.