articolo ripreso da portalecce

Esattamente 6 mesi fa, il 5 gennaio scorso, nella splendida cornice della chiesa cattedrale, l'arcivescovo Michele Seccia ordinava presbitero per la diocesi di Lecce il diacono Alessio Seconi.

 

 

 

Nelle parole, nei gesti del presule e nella fiducia riposta verso il cammino del candidato si evince la maternità  della chiesa che continua a generare e ad accompagnare i suoi figli verso una scelta amorevole e consapevole di donazione al Signore nella via del sacerdozio.

Illuminanti le parole del pastore leccese: "non si è preti a tempo, né si vive il ministero alla stregua di una mansione; si è presbiteri totalmente e dando tutto di sé".

Per questi primi sei mesi di sacerdozio, nella piena freschezza del ministero, l’omaggio di Portalecce a don Alessio con il racconto per immagini, parole e musica della sua ordinazione sacerdotale e della prima messa celebrata a Monteroni, nella matrice, dove attualmente è viceparroco, in un video realizzato da Giacomo Madaro (GUARDA): l'emozione e la bellezza di quel giorno divenga incoraggiamento e fonte di riflessione per tanti giovani che intendono consacrarsi A Cristo e alla Chiesa