articolo ripreso da portalecce

Domani è il Sabato Santo giorno di silenzio, di riflessione, di preghiera e di attesa della Veglia pasquale, veglia di tutte le veglie, dove tutti siamo chiamati a rinnovare il credo nel Cristo Risorto.

 

 

 

Alle 9 su Portalecce (pagina Fb), Telesalento e Telerama (regia di don Andrea Gelardo) l’arcivescovo di Lecce Michele Seccia presiederà l’Ufficio delle letture e le Lodi mattutine (SCARICA PER SEGUIRE) con i sacerdoti della parrocchia. Poi il silenzio fino alla Veglia pasquale.

Il collegamento per la Veglia pasquale (SCARICA PER SEGUIRE) della cattedrale di Lecce in diretta (regia di Tonio Rollo) sulla pagina Fb di Portalecce e su Telesalento (ch 73), partirà alle 19.30 con lo stesso arcivescovo di Lecce che presidierà la solenne Veglia pasquale.

Così commenta Padre Luca Fallica la liturgia della Parola della Veglia pasquale: “Questa parola di luce Dio è tornata a dirla, in modo definitivo, nelle tenebre del sepolcro di Gesù. Ha illuminato anche quella oscurità, persino quella notte. Secondo il vangelo di Marco, le donne vanno al sepolcro «al levar del sole». Il sole è già sorto perché Cristo è risorto, perché il Padre è tornato a dire «sia luce» anche dentro la tenebra della sua morte”.

Domenica 4 aprile la gioia della Pasqua inonderà tutta la Chiesa di Lecce e alle 11 (su Portalecce e Telesalento) il solenne pontificale in resurrectione Domini presieduto dall’arcivescovo di Lecce Michele Seccia.