articolo ripreso da portalecce

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il messaggio augurale dei gruppi parrocchiali della comunità della matrice di Monteroni di Lecce, nell’immediata vigilia dell’ordinazione presbiterale di don Alessio Seconi in programma domani in cattedrale a Lecce alle 18.

 

 

Caro don Alessio, ti accogliamo nella nostra comunità, con affetto e commozione, come dono, dono grande elargitoci dall'amore del Signore, della Chiesa, della tua famiglia. Dono della tua comunità parrocchiale, grembo fecondo che ti ha generato alla fede e alla vita sacerdotale, dei tuoi educatori che ti hanno accompagnato nel cammino di formazione spirituale.
 Sentiamo di essere comunità privilegiata per la presenza di un giovane che ha pronunciato il tuo "Eccomi" in maniera coraggiosa e irrevocabile.
 Ti accoglie una comunità tanto feconda, nei decenni scorsi, di vocazioni sacerdotali come un figlio vero, non adottato, e come segno di speranza.
 La mitezza, la compostezza, la disponibilità che ti appartengono sono i tratti che si manifestano a chi ti avvicina.
 Possa la tua testimonianza suscitare in altri giovani sante vocazioni sacerdotali e religiose e perciò imploriamo con tutta la Chiesa, un'abbondante effusione di Spirito Santo.
 Mantieni vivo il dono che il Signore ti ha fatto chiamandoti a conformarti a Lui, sii audace seminatore di speranza, apostolo gioioso e generoso nel servizio dei più piccoli, dei giovani, delle famiglie, con la consapevolezza di essere amato immensamente da Dio.
 Il sublime ministero al quale sei stato chiamato sarà illuminato, sicuramente, dall'impegno ad edificare la grande risposta in una testimonianza luminosa, fedele, autentica nella quale ogni fratello e sorella potranno trovare la grazia dell'incontro con Cristo.
 Maria ti sia modello per dire ogni giorno il tuo "Eccomi" al Padre per i fratelli. Ti esprimiamo il nostro affetto e la nostra gioia; ti offriamo la nostra preghiera.
 Auguri, don Alessio.