articolo ripreso da portalecce

Stasera, sabato 2 gennaio, si celebra l’eucarestia prefestiva, della II domenica dopo Natale. Alle 18 torna la messa vespertina dalla cattedrale di Lecce. A presiedere l’eucarestia prefestiva sarà don Adolfo Putignano.

 

 

 

Scrive così Padre Ermes Ronchi a proposito della Parola di Dio di questa domenica: “E la vita era la luce degli uomini. Cerchi luce? Contempla la vita: è una grande parabola intrisa d'ombra e di luce, imbevuta di Dio. Il Vangelo ci insegna a sorprendere perfino nelle pozzanghere della vita il riflesso del cielo, a intuire gli ultimi tempi già in un piccolo germoglio di fico a primavera. Cerchi luce? Ama la vita, amala come l'ama Dio, con i suoi turbini e le sue tempeste, ma anche con il suo sole e le sue primule appena nate. Sii amico e abbine cura, perché è la tenda immensa del Verbo, le vene per le quali scorre nel mondo. A quanti l'hanno accolto ha dato il potere di diventare figli di Dio”. 

 Il collegamento in diretta dalla cattedrale di Lecce sulla pagina Fb di Portalecce (regia di don Andrea Gelardo) e su Telerama (ch 12), partirà alle 18 con la celebrazione eucaristica che sarà presieduta da don Adolfo Putignano.

Domani 3 gennaio, la celebrazione eucaristica sarà presieduta dall’arcivescovo Michele Seccia sempre dalla Cattedrale di Lecce in diretta su Portalecce e Telerama.