articolo ripreso da portalecce

Anche l’arcivescovo Michele Seccia, cuore giallorosso fin dal 2 dicembre 2017, giorno del suo arrivo in città, non ha perso tempo e appena il sindaco Carlo Salvemini ha pubblicato l’appello sui social ha esposto in Piazza Duomo dal balcone dell’episcopio la bandiera dei colori della squadra della città.

 

 

Interpretando il sentimento diffuso della comunità dei tifosi e dei cittadini leccesi- aveva scritto Salvemini corredando il post con una foto -, al balcone di Palazzo Carafa abbiamo affisso una bandiera giallorossa. Invito i cittadini leccesi a fare altrettanto, per trasformare fino a domenica le nostre strade e piazze in simboliche tribune del nostro stadio”.
Dalla finestra del suo studio, infatti, a Palazzo Carafa sventola da stamattina una bandiera giallorossa e ora ha invitato la cittadinanza a sostenere la squadra di calcio cittadina esponendo una bandiera ai balconi in vista della partita di domenica sera al Via del Mare contro il Parma. Mons. Seccia è stato tra i primi a raccogliere l’invito: “Se il sindaco e tutti i tifosi ci credono - ha detto Seccia citando l’hashtag lanciato dal primo cittadino - #IOCISPERO”.
In questo momento di difficoltà per tanti- ha concluso l’arcivescovo ricordando che quando è arrivato a Lecce la squadra era ancora in serie C-, la speranza ci terrà tutti in piedi, tutti insieme come comunità solidale che spera nella rinascita. E anche la permanenza del Lecce in serie A potrà essere un altro segno di speranza, non solo per chi tifa e ama il calcio ma anche per chi ha bisogno di un’iniezione di fiducia per il lavoro che scarseggia, per l’economia che ancora non gira e per la propria vita personale e per la propria famiglia”.
È un bel modo per far sentire alla squadra tutto il nostro supporto pur non potendo essere fisicamente presenti sugli spalti del Via del Mare - ha aggiunto il sindaco - e per mostrare gratitudine e riconoscenza nei confronti della società, del mister, dei giocatori, dello staff delLecce al di là dell'esito finale”.
#IOCICREDO è l'hashtag lanciato dal sindaco per accompagnare quello che sarà un weekend di passione per i tanti tifosi della squadra giallorossa e al quale anche Seccia ha voluto unirsi.