articolo ripreso da portalecce

Da domani la carità della Chiesa di Lecce viaggerà su un nuovo “quattroruote”.

 

 

Nelle prime ore della mattinata, infatti, l’arcivescovo Michele Seccia, nella piazza antistante il Monastero delle Benedettine a Lecce benedirà il nuovo Fiat Doblò bianco che la comunità monastica ha ceduto alla Caritas diocesana.

All’acquisto (per un prezzo quasi simbolico) ha concorso la stessa Caritas e le quattro confraternite del Centro storico: San Luigi, Carmine, Addolorata e Buon Consiglio.

Alla cerimonia presieduta dall’arcivescovo saranno presenti il direttore della Caritas di Lecce, mons. Nicola Macculi con alcuni volontari e Claudio Selleri, in rappresentanza dei quattro sodalizi della città.

Il nuovo veicolo andrà a rinfoltire il parco auto per il servizio di carità, per la raccolta e la distribuzione di beni di prima necessità.