articolo ripreso da portalecce

Il Centro regionale vocazioni della Puglia insieme al Servizio regionale di pastorale giovanile hanno organizzato nei giorni scorsi il corso di formazione “Chi ben comincia…” nell’ambito del progetto “Formarsi per formare”, per imparare a progettare percorsi di accompagnamento di adolescenti e giovani.

Sabato 30 novembre e 1° dicembre si sono riuniti presso il seminario regionale di Molfetta circa 60 animatori di pastorale vocazionale e pastorale giovanile da tutta la regione ecclesiastica della Puglia. Della diocesi di Lecce hanno partecipato: don Alessandro Mele, direttore dell'ufficio di Pastorale giovanile, Giovanni, Ester, Andrea e Stefano. Il corso è stato tenuto da Gigi Cotichella, formatore, teologo e presidente di Ago Formazione.

Nel corso delle sue relazioni ha analizzato alcune parole chiave di una progettazione: Progettualità, progetto e programma. La progettualità è l’attitudine che fonda il progetto, è la finalità per cui si scrivono delle azioni volte a migliorare la persona; il progetto definisce gli obiettivi e concretizza il senso dell’agire sviluppando le azioni ed infine il programma che si immerge totalmente nel mondo e governa le azioni.

Ma è stato interessante scoprire che alla fine di tutte queste fasi ciò che veramente conta è la verifica che in realtà è l’inizio di tutto. Inoltre nei gruppi di lavoro si è utilizzato un nuovo strumento di progettazione, projectus, un gioco formativo che permette di realizzare tre obiettivi: la formazione alla progettazione, esperienza condivisa di progettazione e imparare un metodo per scrivere facilmente.

A termine del corso il gioco è stato donato ai vari delegati delle diocesi.