Si rende noto che l’arcivescovo di Lecce, Mons. Michele Seccia nella giornata di oggi ha costituito e nominato una Commissione stabile che si occuperà della concessione, della gestione e della regolamentazione degli spazi e dei luoghi di proprietà della diocesi da mettere a disposizione di eventi culturali, musicali e di spettacolo.Le numerose richieste che giungono alla diocesi circa la disponibilità di Piazza Duomo e delle altre location di proprietà ecclesiastica allo scopo di svolgere manifestazioni pubbliche, hanno indotto l’arcivescovo a nominare una commissione di Curia che stabilisca, rediga e renda pubblici i criteri e le modalità per la concessione degli spazi predetti compatibilmente con la coerenza dei contenuti, con il calendario delle iniziative e delle celebrazioni diocesane e nel pieno rispetto della Sacralità dei luoghi. D’ora innanzi qualunque domanda che giungerà all’arcivescovo o agli Uffici di curia verrà sottoposta al vaglio della commissione che si riserverà entro breve tempo di autorizzarne o meno lo svolgimento. La commissione, presieduta dallo stesso arcivescovo, è così composta: Mons. Antonio Montinaro (Vicario episcopale per l’economia e l’amministrazione del pratrimonio diocesano), don Antonio Bruno (parroco della Cattedrale), prof. Vincenzo Paticchio (portavoce dell’arcivescovo e direttore responsabile di Portalecce.it), dott. Antonio Perrone (consulente amministrativo), don Emanuel Riezzo (segretario arcivescovile).

Lecce, 27 marzo 2019