News webmaster 0 2019-02-25

 “ASCOLTA, POPOLO MIO”. L’ARCIVESCOVO SECCIA

CONSEGNA LA LETTERA ALLA CHIESA DI LECCE

Domani è il giorno della prima Assemblea diocesana che l’arcivescovo Michele Seccia ha convocato per consegnare a tutta la Chiesa locale, rappresentata in tutte le sue componenti, la Lettera pastorale “Ascolta, popolo mio”.  Un grande incontro che inanugura il mese dell’Assemblea che fino al 26 marzo vivrà altri momenti di riflessione e di confronto.  Domani alle 17 nell’Aula Magna “Codacci-Pisanelli” dell’Università del Salento, a Lecce in viale dell’Università tre relatori “spezzeranno” il documento ai presenti secondo le tre grandi linee in cui la Lettera si dispiega. L’assemblea, dopo la preghiera comune e l’introduzione del moderatore, il prof. Nicola Paparella, sarà guidata alla lettura di “Ascolta, popolo mio” da don Gianni Caliandro, rettore del Seminario regionale di Molfetta (“Una Parola da ascoltare”); da mons. Piero De Santis, direttore dell’Istituto pastorale pugliese (“Una Chiesa che si ascolta”); e dalla sociologa Serena Quarta (“Una terra da ascoltare”). Alla plenaria di domani seguiranno le assemblee vicariali il prossimo 12 marzo. La vicaria di Lecce alle 18 presso la parrocchia San Giovanni M. Vianney; la vicaria di Squinzano alle 18 a Campi Salentina presso il Centro pastorale “Maria Ausiliatrice”; la vicaria di Monteroni alle 19 presso la parrocchia Maria SS. Assunta di Magliano; la vicaria di Vernole alle 18 presso il Centro pastorale “San Michele Arcangelo” di Cavallino. L’ultima tappa dell’Assemblea diocesana è programmata ad un mese esatto di distanza: il prossimo martedì 26 marzo sempre alle 17 ancora nell’Aula magna dell’Università del Salento. L’Assemblea diocesana di domani sarà trasmessa in diretta tv streaming su www.portalecce.it Lecce, 25 febbraio 2019