News webmaster 0 2019-02-17
Passaggio di testimone fra sacerdoti coordinatori della Consulta delle aggregazioni laicali di Lecce. Mons. Michele Seccia ha affidato l’incarico a don Alessandro Scevola, parroco della Santa Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe di Trepuzzi. Don Alessandro sostituisce don Antonio Montinaro, parroco della chiesa di Santa Lucia e vicario episcopale per l’economia, che ha guidato la Consulta dal 2000 al 2005 con mons. Cosmo F. Ruppi e dal 2011 (per la nomina di mons. Domenico D’Ambrosio) ad oggi. In attesa di incontrare personalmente i gruppi laicali, don Alessandro ha inviato loro una lettera in cui esprime tutta la sua gratitudine nei confronti dell’arcivescovo per la nomina, sia per don Antonio Montinaro e per il lavoro che ha svolto fino ad oggi. Scorrendola si può già comprendere l’idea che il nuovo coordinatore ha del dono della comunione e del servizio nella Chiesa: “Quando ancora ero ragazzo il mio primo parroco, il carissimo don Gerardo Ippolito, amava definire la comunità parrocchiale come un bellissimo giardino all’interno del quale ogni realtà laicale rappresentava un fiore unico e originale per forme, profumi e colori... e ogni fiore piantato dall’amore e dalla premura del Divino Giardiniere che aiutava ogni fiore a crescere con l’acqua dello Spirito, con il sole dell’amore e con il vento della comunione. È un’immagine bellissima: ci ricorda che, ognuno nella sua specificità, è parte meravigliosa di questo giardino che è la nostra Chiesa e che, come ci ricorda il nostro Vescovo nella sua prima lettera pastorale, il nostro essere in comunione è la bellezza più grande che oggi le nostre comunità hanno bisogno di contemplare!” Il primo incontro che darà modo ai gruppi della consulta e a don Alessandro di conoscersi e intraprendere questo cammino è convocato per giovedì 21 febbraio alle 19,30 presso la parrocchia Santa Lucia. Per l’occasione sarà presente anche mons. Michele Seccia.