Consegna del Pallio al Vescovo D’ambrosio

BENEDETTO XVI CONSEGNA IL PALLIO A 34 ARCIVESCOVI

Segno di comunione con il Papa

CITTA’ DEL VATICANO (da ZENIT.org).- Lunedì 29 Giugno 2009, durante la celebrazione eucaristica della solennità dei Santi Pietro e Paolo nella Basilica vaticana, Benedetto XVI ha imposto il pallio a 34 Arcivescovi metropoliti nominati nell’ultimo anno.

I presuli portano questa stola bianca di lana sulle spalle per rappresentare il Buon Pastore che porta sulle spalle l’agnello fino a dare la vita, come ricordano le sei croci nere sul pallio.

Il pallio ha la forma di una fascia circolare in lana bianca dalla quale pendono sul petto e sulla schiena due parti rettangolari, sulle quali spiccano sei croci in seta nera.

In genere viene adornata con tre fibbie metalliche, che ricordano i chiodi della Passione.

La lana di cui sono fatti i palli proviene da agnelli allevati dai monaci trappisti della comunità delle Tre Fontane a Roma.

Dopo la benedizione del Papa, il giorno di Sant’Agnese (21 gennaio) in una cappella del Palazzo Apostolico, gli agnelli vengono allevati dalle religiose benedettine della comunità romana di Santa Cecilia.

L’emblema di Sant’Agnese è un agnello per la similitudine del suo nome in latino “Agnes” con la parola latina agnello, “agnus”.

Ogni anno, il Martedì Santo gli agnelli sono tosati e la lana, preparata dalle religiose, viene utilizzata per confezionare il pallio.

Il pallio è simbolo di comunione con il successore di Pietro e della sollecitudine che gli Arcivescovi devono avere come pastori che si caricano la pecora sulle spalle.

I nuovi metropoliti nominati nell’ultimo anno che hanno ricevuto il pallio sono, secondo quanto reso noto dalla “Radio Vaticana”:

Monsignor Domingo Díaz Martínez, Arcivescovo di Tulancingo (Messico)

Monsignor Víctor Sánchez Espinosa, Arcivescovo di Puebla de Los Ángeles (Messico)

Monsignor Carlos Aguiar Retes, Arcivescovo di Tlalnepantla (Messico)

Monsignor Carlos Osoro Sierra, Arcivescovo di Valencia (Spagna)

Monsignor Braulio Rodríguez Plaza, Arcivescovo di Toledo (Spagna)

Monsignor Ismael Rueda Sierra, Arcivescovo di Bucaramanga (Colombia)

Monsignor Manuel Felipe Díaz Sánchez, Arcivescovo di Calabozo (Venezuela)

Monsignor José Luis Escobar Alas, Arcivescovo di San Salvador (El Salvador)

Monsignor Sérgio da Rocha, Arcivescovo di Teresina (Brasile)

Monsignor Maurício Grotto de Camargo, Arcivescovo di Botucatu (Brasile)

Monsignor Gil Antônio Moreira, Arcivescovo di Juiz de Fora (Brasile)

Monsignor Orani João Tempesta, Arcivescovo di São Sebastião do Rio de Janeiro (Brasile)

Monsignor Allen Henry Vigneron, Arcivescovo di Detroit (Stati Uniti)

Monsignor Timothy Michael Dolan, Arcivescovo di New York (Stati Uniti)

Monsignor Robert James Carlson, Arcivescovo di Saint Louis (Stati Uniti)

Monsignor George Joseph Lucas, Arcivescovo di Omaha (Stati Uniti)

Monsignor Gregory Michael Aymond, Arcivescovo di New Orleans (Stati Uniti)

Monsignor Pierre-André Fournier, Arcivescovo di Rimouski (Canada)

Monsignor Michael Miller, Arcivescovo di Vancouver (Canada)

Monsignor Giuseppe Betori, Arcivescovo di Firenze (Italia)

Monsignor Salvatore Pappalardo, Arcivescovo di Siracusa (Italia)

Monsignor Domenico Umberto D’Ambrosio, Arcivescovo di Lecce (Italia)

Monsignor Ghaleb Moussa Abdalla Bader, Arcivescovo di Algeri (Algeria)

Monsignor Mieczyslaw Mokrzycki, Arcivescovo di Lviv dei Latini (Ucraina)

Monsignor Joseph Aké Yapo, Arcivescovo di Gagnoa (Costa d’Avorio)

Monsignor Paul Mandla Khumalo, Arcivescovo di Pretoria (Sudafrica)

Monsignor Marcel Utembi Tapa, Arcivescovo di Kisangani ( Repubblica Democratica del Congo)

Monsignor Anicetus Nongso Antonius Sinaga, Arcivescovo di Medan (Indonesia)

Monsignor Philip Naameh, Arcivescovo di Tamale (Ghana)

Monsignor Andrzej Dziega, Arcivescovo di Szczecin-Kamien (Polonia)

Monsignor Vincent Gerald Nichols, Arcivescovo di Westminster (Gran Bretagna)

Monsignor Philippe Ouédraogo, Arcivescovo di Ouagadougou (Burkina Faso)

Monsignor Francis Xavier Kriengsak Kovithavanij, Arcivescovo di Bangkok (Thailandia)

Monsignor Patabendige Don Albert Malcolm Ranjith, Arcivescovo di Colombo (Sri Lanka)

 

notizia ripresa dal sito della Parrocchia SS. Angeli Custodi

Il PATRIARCA BARTOLOMEO I a Lecce
SINODO DEI GIOVANI LECCE
IPresentazione del Libro con gli scritti del Vescovo